Cosa fare se la carta Pleo viene rifiutata

Questo articolo spiega perché la vostra carta Pleo potrebbe essere rifiutata (e come farla funzionare di nuovo).

Ci rendiamo conto che sarebbe più facile se il motivo esatto di una transazione rifiutata fosse visualizzato nell'app. Al momento, l'applicazione Pleo non mostra una registrazione delle transazioni rifiutate. Tuttavia, quando una transazione viene rifiutata, si riceve un'e-mail che indica che "qualcosa è andato storto" con l'acquisto. Se desiderate migliorare questo aspetto, contattate il nostro team di assistenza. Più feedback riceviamo, maggiore sarà la priorità dei miglioramenti.

  • Non avete associato la carta di plastica al vostro conto

La causa: Prima di poter utilizzare la carta, è necessario associarla al conto Pleo.

La soluzione: Attivate la carta associandola al vostro account Pleo. Ecco come fare.

  • Il PIN della carta di plastica è stato inserito in modo errato

La causa: A volte i nostri clienti confondono per errore il codice di accesso all'app con il PIN della carta di credito.

La soluzione: È sempre possibile visualizzare il PIN nell'app Pleo. Ecco come fare.

Attenzione: il codice PIN della carta Pleo non è lo stesso del codice di accesso a 4 cifre che si utilizza per accedere a Pleo.

  • La data di scadenza o il CVC sono stati inseriti in modo errato

La causa: Quando si effettua un acquisto online, a volte un cliente sbaglia a digitare la data di scadenza o il CVC. In questo caso, il sito web dell'esercente di solito invita a ricontrollare i dati della carta.

La soluzione: Ricontrollare che non sia stato digitato per sbaglio il codice di sicurezza e/o che non siano stati scambiati il mese e l'anno di scadenza.

  • La carta è bloccata

La causa: Avete congelato la carta, l'amministratore o il revisore l'ha congelata (magari perché pensava che una transazione fosse sospetta), oppure avete superato i limiti di spesa.

La soluzione: Se avete congelato la carta, potete anche sbloccarla. Ecco come fare. Se non è possibile sbloccare la carta nell'app, contattare un revisore o un amministratore per chiedere di sbloccarla.

  • La transazione ha superato i limiti di spesa

La causa: O avete già superato il vostro limite di spesa mensile, oppure l'importo è superiore al vostro limite di spesa.

La soluzione: Controllate i vostri limiti e contattate un revisore o un amministratore per chiedere di modificare i vostri limiti. Ecco come fare.

  • È necessario aggiungere di nuovo la carta ad Apple Pay

La causa: Se in precedenza avete aggiunto una carta Pleo ad Apple Pay e la carta è stata congelata, non funzionerà (anche se la carta è stata successivamente sbloccata).

La soluzione: Rimuovere la carta Pleo da Apple Pay e riaggiungerla tramite l'applicazione mobile.

  • Fondi insufficienti nel Wallet aziendale

La causa: Il conto Pleo della vostra organizzazione non ha abbastanza fondi nel Wallet. In questo caso, nell'app mobile potrebbe apparire il banner "SALDO PORTAFOGLIO BASSO".

La soluzione: Contattare l'amministratore di Pleo per chiedere quando il portafoglio verrà ricaricato.

  • Il pagamento contactless non è supportato dall'esercente

La causa: In alcuni Paesi, il pagamento senza contatto è meno comunemente supportato come forma di pagamento.

La soluzione: Provare a pagare con chip e PIN. Se la carta viene ancora rifiutata, le soluzioni alternative sono:

  1. Estrarre contanti con una carta Pleo, conservare le ricevute e bilanciare gli acquisti in contanti con le spese di Pocket.

  2. Chiedere all'esercente di "forzare" una presentazione (cioè di saltare l'autorizzazione di pagamento iniziale). In questo caso, l'esercente potrebbe chiedervi di firmare una ricevuta.

Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo